Menu

Formalità per entrare in Russia

Ingresso in Russia

Visto per la Russia

I visti russi elettronici sono stati annunciati diverse volte, ma al momento il visto d’ingresso è ancora apposto sul passaporto valido. È necessario richiedere il visto attraverso il proprio ufficio prenotazioni o un’agenzia specializzata nell’ottenimento di visti.

Le date limite di arrivo e partenza sono indicate sul visto e devono essere rispettate. Queste date si basano sull’invito che ricevete da noi. In generale, un visto russo permette solo un’entrata e un’uscita.

In questa tabella del Ministero degli Affari Esteri russo troverete una panoramica delle attuali norme sui visti per la Russia (sito web in russo). Se sei residente in Europa o in Nord America, molto probabilmente avrai bisogno di un visto, anche per un breve soggiorno.

Il tipo di visto di cui hai bisogno dipende dal corso che scegli, dal tuo luogo di residenza legale e dalla tua cittadinanza. Ti daremo una consulenza professionale su questo, ma – se hai bisogno di un visto per il tuo corso di lingua in Russia – usa le seguenti informazioni come linea guida:

Residente legale nell’area Schengen: visto di studio con procedura semplificata (max 90 giorni)

Resto del mondo: Visto turistico (max 30 giorni), o visto di studio con invito emesso dalle autorità migratorie (max 90 giorni).

A San Pietroburgo offriamo corsi di lingua russa che durano più di 90 giorni. A questo scopo, richiediamo un visto di studio alle autorità di migrazione, che possiamo estendere fino a un anno dopo il tuo arrivo.

Dopo il tuo arrivo, registreremo il tuo visto presso le autorità poliziarie. Se hai prenotato il tuo alloggio da solo, l’hotel o il tuo padrone di casa sono responsabili della tua registrazione alla polizia. Se il padrone di casa non vuole registrarvi, possiamo farlo noi su richiesta, ma a un costo di 150 euro.

Requisiti epidemiologici per l’ingresso in Russia

Questi cambiano frequentemente e saremo lieti di consigliarvi sullo stato attuale della situazione. Generalmente, un test molecolare valido è sufficiente per l’ingresso.

Durante il volo si compila il modulo di localizzazione dei passeggeri (plf). Se hai volato in altri paesi durante la pandemia avrai familiarità con questo modulo. 

Durante il controllo dei passaporti all’arrivo riceverai anche una carta d’immigrazione. Per favore, conserva questa carta nel tuo passaporto. Dovrai riconsegnare questo documento all’ufficiale di frontiera quando lascerai il paese.

Ingresso in Lettonia

Schengen

La Lettonia si trova nell’area Schengen e quindi si applicano le solite regole per l’ingresso nei paesi europei. Per i cittadini italiani l’ingresso è libero, salvo restrizioni dettate dalla situazione epidemiologica. Contattaci se hai bisogno di un visto per la Lettonia.

Requisiti per l’ingresso in Lettonia

È necessario il Green Pass per entrare in Lettonia. Ulteriori restrizioni possono essere imposte, a volte con un preavviso molto breve. Contattaci, ti forniremo informazioni aggiornate.